Visualizzazione di 17-32 di 1049 risultati

  • 20 Preludi Scelti

    Nonostante la loro brevità, i preludi di Tarrega sono da considerarsi fra le opere più tipiche e congeniali del repertorio chitarristico.

  • 200 Dettati Melodici

    Ad uso del corso di solfeggio.

  • 24 Solfeggi Parlati

  • 250 Esercizi per lo Studio dell’Armonia

    Bassi con e senza numeri: canti dati. Con appendice di 75 bassi numerati e 25 bassi senza numeri.

  • 3 Pezzi per Chitarra

    Tonadilla – Studio – Scherzino

  • 30 Pianosolfeggi

    30 PIANOSOLFEGGI si integra facilmente nell’ora di pianoforte perché subordina lo studio del solfeggio alle vere necessità che gli studenti incontrano sin dal primo giorno di lezione. Tutto il corso è strutturato dando priorità allo strumento, privilegiando esercizi rapidi e brevi per mantenere le capacità di attenzione degli allievi.

    In particolare, i primi dieci solfeggi dedicati alle cinque note per la mano destra e alle cinque note per la mano sinistra, consentono l’acquisizione rapida e veloce di queste prime indispensabili cognizioni. I solfeggi seguenti si allineano perfettamente alla progressione dello studio che normalmente l’allievo segue nel primo corso. Le piccole note di Teoria all’inizio di ogni “pianosolfeggio” focalizzano l’attenzione sul contenuto dell’esercizio stesso, nel quale sono subito impiegate.

    Le 20 schede permettono di riconoscere le note appena apprese, applicandole immediatamente allo strumento. Il continuo rapporto-confronto fra il solfeggio, la teoria e lo strumento, consente l’utilizzo, oltre che alle scuole di musica e agli insegnati privati, anche alle scuole dell’obbligo, elementari, medie e superiori, che nell’ora di musica affrontano corsi di pianoforte.

    I 4 brani per il primo concertino-saggio, sono la risposta alla domanda rivolta ad ogni insegnante all’inizio del corso: “… a cosa servono i solfeggi?”.

  • 30 Pianosolfeggi

    30 PIANOSOLFEGGI si integra facilmente nell’ora di pianoforte perché subordina lo studio del solfeggio alle vere necessità che gli studenti incontrano sin dal primo giorno di lezione. Tutto il corso è strutturato dando priorità allo strumento, privilegiando esercizi rapidi e brevi per mantenere le capacità di attenzione degli allievi.

    In particolare, i primi dieci solfeggi dedicati alle cinque note per la mano destra e alle cinque note per la mano sinistra, consentono l’acquisizione rapida e veloce di queste prime indispensabili cognizioni. I solfeggi seguenti si allineano perfettamente alla progressione dello studio che normalmente l’allievo segue nel primo corso. Le piccole note di Teoria all’inizio di ogni “pianosolfeggio” focalizzano l’attenzione sul contenuto dell’esercizio stesso, nel quale sono subito impiegate. Le 20 schede permettono di riconoscere le note appena apprese, applicandole immediatamente allo strumento. Il continuo rapporto-confronto fra il solfeggio, la teoria e lo strumento, consente l’utilizzo, oltre che alle scuole di musica e agli insegnati privati, anche alle scuole dell’obbligo, elementari, medie e superiori, che nell’ora di musica affrontano corsi di pianoforte.

    I 4 brani per il primo concertino-saggio, sono la risposta alla domanda rivolta ad ogni insegnante all’inizio del  corso: “… a cosa servono i solfeggi?”.

  • 30 Prove d’Esame

    Testo dedicato alla preparazione dell’esame di licenza di Teoria Solfeggio e Dettato Musicale, con prove e soluzioni.

  • 30 Solfeggi Cantati a Due Voci

    Elementi teorici essenziali. Corso propedeutico al Corso principale.

  • 50 Esercizi per la Mano Sinistra

    L’utilità di questi esercizi per la mano sinistra risiede soprattutto nell’originalità del procedimento tecnico utilizzato per dissociare la forza di pressione da quella di estensione della mano. Per giungere, senza traumi, alla coscienze e razionale massima utilizzazione delle dimensioni della mano.

  • 50 Solfeggi in Stile Jazz

    Negli ultimi anni l’interesse per la musica jazz si è fortemente diffuso, anche tra gli studenti di Conservatorio.

  • 6 Sonatinas op. 36 – Muzio Clementi

    6 sonatine di Muzio Clementi op. 36, revisione di Maria Vacca.

  • 70 Solfeggi – Ramo Percussioni

    “70 Solfeggi – Ramo Percussioni” comprende 70 Solfeggi scritti in chiave di violino e basso utili alla preparazione dell’esame di Licenza di Solfeggio Ramo Percussioni.

  • 700 Dettati Musicali Progressivi

    350 dettati melodici, 250 dettati ritmici, 100 dettati armonici.

  • 9 Bagatelle in Rondò

    Per il primo saggio di chitarra.

  • 90 Solfeggi Ritmici Manoscritti

    90 Solfeggi Ritmici Manoscritti presenta formule ritmiche e un livello di difficoltà assimilabili a quelli previsti nell’esame di licenza del corso di solfeggio.